Statistiche



Modelli di canale per reti acustiche sottomarine

Le trasmissioni di dati in ambienti subacquei vengono di solito effettuate per via acustica, al fine di ovviare al fatto che le onde radio e le onde ottiche si disperdono e attenuano entro spazi molto brevi. La propagazione delle onde acustiche sott’acqua, per quanto studiata fin dall’avvento dei primi SONAR rudimentali, è tuttora argomento di studio. L’obiettivo di questa tesi è di indagare la possibilità di creare un modello semplice ma sintetico della propagazione dei segnali acustici in ambienti sottomarini, al fine di catturare più caratteristiche dei modelli inaccurati attualmente esistenti, mantenendo tuttavia un’apprezzabile semplicità.

L’obiettivo è infatti che un tale modello possa essere integrato in un simulatore di rete, al quale deve offrire limitata complessità computazionale, in modo da poter essere invocato ad ogni trasmissione. Per garantire l’affidabilità del modello, sarà possibile integrare lo studiocon l’elaborazione di tracce e registrazioni di segnali acustici effettuate nel mondo durante esperimenti in mare.

Prerequisiti: propensione all’identificazione di modelli e allo studio analitico
Composizione: 30% biblio, 50% analisi, 20% simulazione.

Per altre informazioni si rimanda anche a www.dei.unipd.it/~casarip